Ritratti al mare | Francesco & Angelica

Un servizio fotografico nella suggestiva spiaggia di Roccella Jonica, in Calabria, ai piedi del Castello Carafa.

Gallery slideshow – clicca sulla foto per ingrandire:

Copyright © Danilo Coluccio fotografo 2021 – Vietata la Riproduzione – Tutti i diritti sono riservati.

GIULIA E PEPPE | MATRIMONIO A MEDOLE

Le fotografie del matrimonio di Giulia e Peppe, scattate tra Castiglione delle Stiviere, Castel Goffredo e Medole, in provincia di Mantova. La cerimonia è stata festeggiata con una cena indimenticabile nel meraviglioso bosco del Convento dell’ Annunciata,  un’ antica dimora del XV° secolo, che fa parte del Fai, il fondo per l’ ambiente italiano. Il tutto, immersi nel verde di una campagna mozzafiato, tra borghi medievali e castelli senza tempo, in uno dei luoghi rinascimentali tra i più affascinanti d’ Italia. 

Preparativi sposa e Sposo: JHD Dunant Hotel,  lago di Garda, Mantova. Chiesa: Oratorio dell’Immacolata Concezione, Castel Goffredo. Ristorante: Convento dell’ Annunciata, Medole

Ecco alcune fotografie del matrimonio:

Gallery slideshow – clicca sulla foto per ingrandire:

Copyright © Danilo Coluccio fotografo 2021 – Vietata la Riproduzione – Tutti i diritti sono riservati.

TESTIMONIALS: ELIO & ANTONELLA

Ricevo e pubblico: ” Foto magnifica, come lo è tutto l’album e l’intero lavoro di Danilo e dei suoi collaboratori.
La discrezione, la non invadenza hanno caratterizzato un servizio fotografico in cui, comunque, Danilo era sempre presente e pronto a immortalare l’attimo impensato in cui la naturalezza incontrava l’emozione.
E’ stato evidente l’uso sapiente e attento delle luminosità naturali, così come i meravigliosi giochi di ombra e luce ottenuti sfruttando l’attimo, senza edulcorazioni e aggiunte posticce.
Insomma, una foto più bella dell’altra!
Perchè la verità è che l’arte non si improvvisa. E un artista è tale per grazia, ma anche per impegno, costanza e dedizione. 
Grazie, Danilo.
 “
Antonella ed Elio – commento sulla foto a Palazzo Amaduri, pubblicata su IG.

Ecco alcune fotografie del matrimonio:

Gallery slideshow: 

Copyright © Danilo Coluccio fotografo 2021 – Vietata la Riproduzione – Tutti i diritti sono riservati.

UN POMERIGGIO AL CASTELLO

Ritratto fotografico di coppia al Castello di San Fili, a Stignano, in Calabria. Il Castello di San Fili, è un casino fortificato costruito, tra il 1710 e il 1720, e fa parte del FAI, il Fondo per l’Ambiente Italiano.

Gallery: Clicca sulle foto per ingrandire:

Copyright © Danilo Coluccio fotografo 2021 – Vietata la Riproduzione – Tutti i diritti sono riservati.

AL CASTELLO RUFFO DI AMENDOLEA

Breve sessione fotografica durante un matrimonio al Castello Ruffo di Amendolea, in Calabria. Il Castello Ruffo, di epoca normanna ( XI secolo) è una delle fortificazioni più affascinanti e suggestive dell’ intera regione.

Gallery: Clicca sulle foto per ingrandire

Copyright © Danilo Coluccio fotografo 2021 – Vietata la Riproduzione – Tutti i diritti sono riservati.

Un anno da ricordare..

Anno 2012. Una delle prime foto premiate
dall’ associazione internazionale WPJA
Articoli del Quotidiano del Sud e Gazzetta del Sud.

WPJA AWARD (clicca qui per saperne di più)
SCATTI D’ ORGOGLIO CALABRO

Sono ben due le foto di Danilo Coluccio premiate, con il secondo e il tredicesimo posto, nel contest internazionale dell’AG/WPJA (The Artistic Guild of the Wedding Photojournalist Association), la prestigiosa associazione che annovera tra i suoi artisti della fotografia di matrimonio nomi come Edoardo Agresti e il premio Pulitzer Cristobal Perez. Si chiude, quindi, alla grande il 2012 del fotografo calabrese e con ottimi auspici per gli impegni professionali del nuovo anno.

«Sono molto contento di questi risultati – dice visibilmente soddisfatto Danilo Coluccio, che vive a Siderno ma, ormai richiestissimo anche fuori regione, opera in tutta Italia -.

Lo scatto deve essere frutto di amore per l’immagine, per le persone e le cose che vengono ritratte. Importante è cercare di cogliere l’anima, l’essenza delle situazioni. In tema di matrimoni, soprattutto, seguire il filo emozionale degli sposi con la macchina fotografica è il “segreto” per dare “vitalità” e originalità a momenti che potrebbero altrimenti rischiare di apparire statici».

L’AG/WPJA accoglie solo i migliori professionisti del settore a livello mondiale e, in questo modo, ne certifica l’eccellenza. Una fotografia di tipo “documentaristico”, capace di raccontare, è la cifra stilistica degli artisti che hanno il privilegio di farne parte.

Secondo posto per Danilo Coluccio anche al contest 2012 dell’Anfm, l’associazione nazionale dei fotografi di matrimonio, che promuove il concetto di foto di nozze come espressione artistica, contro la svalutazione spesso legata all’inseguimento del business.

«Si tratta di riconoscimenti per me importanti – conclude Danilo Coluccio -.

Visto l’altissimo livello qualitativo delle foto in concorso non posso che esserne felice. Significa che sin qui ho lavorato bene e che passione e impegno sono stati riconosciuti. Di ciò sono grato alle tante coppie di sposi che hanno scelto di ricordare il loro giorno più bello con i miei scatti».
© Maria Teresa D’Agostino 2012

Prestigioso premio per gli scatti d’ autore di Danilo Coluccio

Siderno. Prestigioso riconoscimento internazionale per il fotografo sidernese Danilo Coluccio, premiato nei giorni scorsi con il secondo posto per una sua fotografia di matrimonio in un contesto internazionale indetto dalla associazione WPJA (AG|WPJA The Artistic Guild of the WPJA) .

Danilo Coluccio ha colto in maniera decisamente significativa un importante momento del matrimonio tra Gabriele e Cristina, due giovani sposi calabresi, e la foto ha colpito i giudici del concorso che hanno dato il giusto riconoscimento alla scatto del giovane fotografo calabrese, molto noto in città anche perché figlio d’ arte.

Il padre Mario, infatti, specializzato anche lui in “scatti” particolari, è stato, in altri tempi uno dei più apprezzati fotografi di Siderno, ed ha trasmesso la sua passione a Danilo. Il successo di Danilo Coluccio è stato arricchito anche dal tredicesimo posto ottenuto da un’ altra sua fotografia; in questo caso gli sposi erano i giovani Maria e Michele “catturati” anch’ essi in un momento significativo del loro matrimonio.

WPJA AWARD (clicca qui per saperne di più)

In Italia la AGWPJA conta 50 fotografi e Danilo Coluccio è l’ unico della Calabria. Tra gli associati ci sono alcuni di quelli che vengono additati come i più importanti fotografi italiani ( Flavio Bandiera, Edoardo Agresti, Francesco De Tito, Rino Cordella, Marco Miglianti, Mauro Pozzer, Maurizio Toni ) e alcuni internazionali di chiara fama come Juliana Mozart, Ho Brian, Ryan Browne, Emin Kuliyev, mentre nelle giurie di selezione della importante associazione internazionale sono presenti i fotografi dei premi Pulitzer.

Anche per questo il riconoscimento assegnato a Danilo Coluccio è da considerare una affermazione decisamente prestigiosa che onora, in un settore particolare com’è quello fotografica, la nostra terra.

© GAZZETTA DEL SUD 2012

Noi e il mare..

” Ci muoviamo in pulviscolo / madreperlaceo che vibra, / in un barbaglio che invischia / gli occhi e un poco ci sfibra / ” ( E. Montale )

Valentina e Antonino, ritratti a Siderno, in uno dei tanti meravigliosi tratti della costa jonica Calabrese nota come Riviera dei Gelsomini.

Gallery: Clicca sulle foto per ingrandire

Copyright © Danilo Coluccio fotografo 2021 – Vietata la Riproduzione – Tutti i diritti sono riservati.